COSTRUZIONE DI UNA NUOVA INFRASTRUTTURA PER LO SVILUPPO E TEST DEI SUPER ATTENUATORI E DELLE COMPONENTI CRITICHE SENSIBILI AI CAMPI ELETTROMAGNETICI DI EINSTEIN TELESCOPE (ET)

LUOGO: Comune di Cascina (PI)

TIPOLOGIA: Nuovo edificio

ANNO: 2022

STATO: Progettazione preliminare

AMBITO: Ingegneria strutturale, architettonica

La commessa riguarda la realizzazione della nuova infrastruttura per lo sviluppo e test dei super attenuatori delle componenti critiche sensibili ai campi elettromagnetici di Einstein Telescope che verrà edificata adiacente ad un edificio già esistente posto nel braccio ovest dell’INFN – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, situato nel Comune di Cascina in provincia di Pisa. Il super attenuatore ha lo scopo di ridurre ai minimi infinitesimali le interferenze ambientali del raggio laser che attraversa lo spazio, e quindi anche l’involucro che lo contiene deve impedire per quanto possibile attriti con fattori ambientali, metereologici e non solo. È stato proposto un edificio parallelo al braccio ovest dell’intero complesso dell’INFN con la parte frontale “a vento”, verso levante, in modo da avere una struttura che fendesse l’aria pensata per produrre meno attrito al vento, con un buon efficientamento aerodinamico. Questo edificio è formato da una struttura a torre con un’altezza massima di oltre 26 metri che presenta una pianta ad uovo; da terra la torre si sviluppa allargandosi con un ampio ingresso frontale strombato. In sommità vi è una terrazza, alla quale si accede da una scala posta sul lato ovest in cui è possibile ammirare il paesaggio circostante. Sul retro dell’edificio dedicato al Super attenuatore, si sviluppa una struttura di supporto allo stesso, con sviluppo scatolare ad un piano, alleggerita da una pensilina a telaio metallico.

Torna ai progetti

GALLERY